La Neuropsichiatria Infantile (NPI) svolge attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle patologie neurologiche, neuropsicologiche e psichiatriche dell’età evolutiva sino al compimento del 18° anno. Si occupa inoltre di tutti i disordini dello sviluppo del bambino nei suoi vari aspetti: psicomotorio, linguistico, cognitivo, intellettivo, relazionale.

Tradizionalmente in Italia, e nella fattispecie nel Centro Antea di Firenze, il neuropsichiatra infantile è il referente per lo sviluppo psicomotorio e le sue difficoltà, e contribuisce alle valutazioni ed interventi nelle condizioni di disabilità neuropsichiatrica in età evolutiva.

Se vostro figlio viene preso in carico dalla NPI, verrà predisposto per lui un “Progetto riabilitativo individuale” relativo sia agli aspetti sanitari, sia agli aspetti sociali.

La complessità di tali disturbi richiede un approccio multidisciplinare, cioè il contributo di varie figure professionali esperte in età evolutiva, come lo psicologo dell’età evolutiva, il terapista della neuro e quality imitation watches psicomotricità dell’età evolutiva, il logopedista, e altri. Questi, assieme alle famiglie, collaborano con i pediatri e i medici di medicina generale, con gli operatori sociali e con gli insegnanti, per offrire interventi di prevenzione, diagnosi, attività terapeutiche e riabilitative per i disturbi neuropsichiatrici e psicologici.

Principali ambiti applicativi della Neuropsichiatria infantile

Neurologia dell’età evolutiva

  • Epilessie e sindromi epilettiche dell’età evolutiva
  • Paralisi cerebrali infantili
  • Disordini del movimento e patologie extrapiramidali (inclusi Disturbi da tic)
  • Encefalopatie genetiche
  • Malattie neuromuscolari (es. distrofia muscolare, amiotrofia spinale)
  • Cefalee dell’età evolutiva
  • Algie e Dolore; Disturbi dell’adattamento
  • Disturbi del sonno, Enuresi notturna

 

Psichiatria dell’età evolutiva

  • Ritardo mentale
  • Disabilità Neuropsichiatriche complesse
  • Disturbi dello sviluppo psicologico
  • Disturbi specifici dell’apprendimento
  • Disturbi del linguaggio
  • Disturbi del comportamento alimentare (anoressia nervosa e bulimia in età evolutiva)
  • Disturbi della personalità nell’infanzia e nell’adolescenza
  • Disturbi del comportamento, dell’emotività e del funzionamento sociale
  • Scompenso adolescenziale
  • Disturbo di regolazione
  • Disturbo da deficit di attenzione con/senza iperattività
  • Disturbi della Condotta, Disturbo Oppositivo-Provocatorio e altri Disturbi da Comportamento dirompente
  • Disturbi d’ansia e dell’umore, Disturbi somatoformi, Disturbi fittizi
  • Schizofrenia e altri Disturbi psicotici
  • Maltrattamento ed abuso; trascuratezza ed incuria

 

Il neuropsichiatra infantile può essere chiamato, assieme ad altre figure professionali – presenti nel Centro Antea di Firenze –  come lo psicologo dell’età evolutiva, a svolgere funzioni di Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) su incarico dei Tribunali di ogni ordine e grado, in particolare in merito alle questioni di affidamento di minori nelle separazioni genitoriali conflittuali, o nelle situazioni di abusi o trascuratezza, oltre che nella definizione dei provvedimenti di tutela quali l’interdizione, l’inabilitazione e, più recentemente, l’amministrazione di sostegno dei minori.

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.